Curiosità

Curiosità

Qual è il periodo migliore per andare alle Maldive?

Le Maldive vantano un clima equatoriale con due stagioni: la prima stagione secca va da dicembre ad aprile e la seconda stagione, umida, da maggio a novembre. Queste stagioni sono regolate dal monsone presente sull’Asia. L’arcipelago è molto bello durante tutto l’anno, anche perché la temperatura dell’aria (28°-32°) e dell’acqua (da 28° fino a 34° nelle lagune) sono stazionarie e gradevoli durante quasi tutto l’arco dell’anno grazie al clima equatoriale in cui si trovano. E’doveroso, però, far presente che il periodo migliore per visitare l’arcipelago sia quello secco, ossia quello che va da dicembre ad aprile. Nel corso della stagione umida è più probabile imbattersi in qualche acquazzone portato dal monsone estivo con venti, a volte forti, da quadranti di sud-ovest.

Quali compagnie aeree consigliate per raggiungere le Maldive?

Le compagnie che possiamo suggerirvi sono Alitalia (con volo diretto da Roma dal 31 ottobre 2017), Emirates, Qatar, Etihad e Turkish Airlines, tutte operative dai principali aeroporti italiani. VAI ALLA SEZIONE VOLI!

Quale valuta c’è alle Maldive?

La rufia maldiviana, ma vengono accettati anche i dollari americani di recente emissione. Bisogna prestare attenzione a una cosa: al momento del cambio in Italia accertatevi che i dollari siano in buono stato (non devono essere strappati o usurati) altrimenti avrete problemi per gli acquisti in ogni angolo del Paese. Infatti facendo acquisti alle Maldive i negozianti controllano attentamente le banconote e rifiutano quelle rotte/usurate o di vecchia emissione.

Quali documenti sono necessari per viaggiare alle Maldive?

È necessario presentare il passaporto elettronico in corso di validità e con almeno 6 mesi di ulteriore validità dall’arrivo a Malè. Ai cittadini italiani non è richiesto alcun visto per entrare alle Maldive, è sufficiente riempire il modulo di entrata nel Paese – che verrà consegnato in aereo – per restare alle Maldive fino a 30 giorni dalla data di arrivo. Il modulo dovrà essere restituito al momento dell’uscita dal Paese ai controlli di frontiera.

Dove si trova l’isola di Hangnaameedhoo?

L’isola di Hangnaameedhoo si trova nell’Atollo di Ari Sud (Alifu Dhaalu Atoll), a 36 miglia a sud-ovest di Malé, a circa 80 minuti di barca veloce dalla capitale maldiviana. L’Atollo di Ari è particolarmente noto a livello globale per i suoi fondali di straordinaria bellezza e per la possibilità di nuotare con lo squalo balena. CONTINUA A LEGGERE

Dove si trova l’isola di Gaafaru?

L’isola di Gaafaru si trova nell’omonimo Atollo posizionato a nord rispetto all’Atollo di Malè, a 33 miglia dalla capitale. Per raggiungere l’isola occorrono circa 80 minuti di barca veloce dalla capitale maldiviana. L’isola di Gaafaru si sta aprendo in questi anni al turismo ed è nota per l’enorme laguna che circonda l’isola dove è possibile praticare ogni tipo di sport acquatico, dal diving e lo snorkeling fino agli sport velici grazie al costante vento che soffia da nord-est nei mesi tra novembre/dicembre e maggio/giugno e da sud-ovest nei rimanenti mesi. CONTINUA A LEGGERE

Come devo vestirmi?

Dato che sarete ospiti su un’isola abitata da persone di religione musulmana è possibile passeggiare per le strade dell’isola di Hangnaameedhoo con una t-shirt o maglietta che copra le spalle e pantaloni fino alle ginocchia. Sono, ovviamente, consentiti parei. Non è consentito il nudismo o il topless in spiaggia. Le strade dell’isola sono tutte di sabbia quindi le infradito/sandali sono sufficienti. Vi sconsigliamo di portare tacchi o scarpe chiuse.

Ci sono alcolici sulle isole?

No, non sono ammessi alcolici nel rispetto della religione musulmana ed è proibito importarli. Qualora aveste alcolici verrebbero fermati alla Dogana di Malè e riconsegnati alla partenza.

C’è un medico sulle isole?

Si. E’ presente un medico per il primo soccorso o un ospedale, dipende dall’isola in cui deciderete di trascorrere le Vostre vacanze. Vi consigliamo di portare medicinali generici dall’Italia e di lasciarli alla popolazione maldiviana prima della vostrapartenza, poichè per loro è difficile reperire medicine. Sull’isola e nelle maggiori località turistiche non sono presenti malattie endemiche. Un altro consiglio: potrebbe essere utile stipulare, prima della partenza, un’assicurazione medica per il vostro soggiorno.

Ci sono le zanzare alle Maldive?

Sì, in particolare durante la stagione del monsone umido da maggio a novembre. Vi consigliamo di portare con voi repellenti per zanzare in particolare per i più piccoli. Ovviamente nella struttura sono presenti repellenti per chi dovesse dimenticarli.

Cosa si mangia alle Maldive?

Sicuramente il pesce, cucinato nei vari modi tradizionali che a volte prevedono che venga accompagnato da cocco e noodles. La cucina maldiviana vi stupirà per i colori e i profumi. A colazione potrete trovare il Mashuni con le sue differenti varianti: la base è costituita tonno, cipolla e cocco, a volte accompagnati da peperoni e pomodori. Noi accompagniamo questo piatto con il Roshi, un pane lievitato che ricorda la piadina italiana ma leggermente più sottile. Un altro piatto che probabilmente vi capiterà di assaggiare è il Kaliyaa Birinjee, riso con aglio, cipolla e spezie locali. La frutta che assaggerete sarà quella tropicale, ma non solo, come il mango, il passion fruit o le piccole banane. Non potrà mancare il cocco! I pasti saranno accompagnati da acqua minerale e Coca-Cola senza alcolici, come impone la religione musulmana. Ovviamente il nostro staff è a vostra disposizione per richieste relative a allergie o intolleranze. Vi chiediamo la cortesia di comunicarcelo al momento della prenotazione.

Se il tempo è brutto o il mare è mosso andiamo in escursione?

La decisione inerente l’uscita in barca, e quindi l’escursione, con condizioni meteomarine avverse sarà esclusiva del capitano della barca che, data l’esperienza e la conoscenza dei luoghi, potrà ritenere sicura o meno l’escursione. Non essendo possibile prevedere le escursioni, non sarà possibile chiedere rimborsi per le escursioni non fatte. Ovviamente la bikini beach è sempre a disposizione dei turisti di Hangnaameedhoo.

Ci sono spiagge sull’isola di Hangnaameedhoo?

Sì, c’è una bikini beach rivolta a ovest, ove è possibile prendere il sole, fare il bagno in costume e rimanere estasiati davanti ai magnifici tramonti maldiviani. La bikini beach è un luogo dove i turisti fare il bagno e prendere il sole in costume senza mancare di rispetto agli abitanti dell’isola. Le isole come Hagnaameedhoo, che hanno una bikini beach, non sono molte anche se il loro numero è in aumento. La bikini beach di Hagnaameedhoo è attrezzata con lettini, sdraio e tende parasole. Durante le escursioni su isole deserte non avrete lettini e sdraio ma le tende parasole verranno istallate dai ragazzi dello staff appena approderete sulla spiaggia bianchissima che vi aspetta!

Ci sono spiagge sull’isola di Gaafaru?

Sì, c’è una bikini beach rivolta a nord, ove è possibile prendere il sole, fare il bagno in costume e praticare sport acquatici di ogni tipo data la dimensione elevata della laguna. La bikini beach è un luogo dove i turisti fare il bagno e prendere il sole in costume senza mancare di rispetto agli abitanti dell’isola. Le isole come Gaafaru, che hanno una bikini beach, non sono molte anche se il loro numero è in aumento. La bikini beach di Gaafaru è attrezzata con alcune sedie/sdraio e l’ombra è data dagli ormbrelloni di paglia.

È possibile fare diving alle Maldive?

Sì. Ed è bellissimo. Ad esempio l’Atollo di Ari è particolarmente noto a livello globale per i suoi fondali di straordinaria bellezza e le varietà di pesci che potrete vedere. La trasparenza dell’acqua è pazzesca e può capitare che a 20 mt. non sia necessaria la luce per fare fotografie subacquee. Avrete la possibilità di nuotare – a volte è sufficiente fare snorkeling – con mante, tartarughe, aquile di mare e il grande squalo balena. Non mancheranno pesci tropicali e squali pinna bianca a lasciare un indelebile ricordo delle immersioni. I nostri centri diving sono autorizzati PADI e hanno attrezzature complete e nuove.

È uso lasciare le mance?

La mancia è facoltativa. Può capitare, e sappiamo che sarà così, che vi troverete particolarmente bene con una persona del nostro staff e desideriate lasciargli una mancia personalizzata. In genere, il consiglio è di lasciare almeno 20,00 dollari a settimana per ciascun ospite, che saranno ripartiti tra il capitano della barca, la guida e i ragazzi dello staff di Island Pavilion che ogni giorno hanno curato il vostro soggiorno nel migliore dei modi.

Avete attrezzature per lo snorkeling e diving?

Sì, le nostre strutture dispongono di una serie di maschere, pinne e boccagli. Il nostro consiglio è di portare la vostra attrezzatura in modo da godere della comodità degli attrezzi personali. Nel corso dello snorkeling è consigliato indossare una maglia in lycra onde evitare che il sole vi scotti le spalle e la schiena. Per quanto concerne il diving la struttura ha a disposizione ogni attrezzatura incluso il computer da polso. Vi ricordiamo che alle Maldive l’uso del computer è obbligatorio e, in teoria, non è possibile immergersi oltre i 30 mt. Qualora voleste portare la vostra attrezzatura, vi consigliamo di portarvi una muta corta di 3,5 mm dato che la temperatura dell’acqua, anche in profondità, può arrivare a 27° C. Vi capiterà di vedere la guida immergersi in costume e maglietta.

C’è il wifi nelle guesthouse?

Nelle nostre strutture è presente il wi-fi gratuito per gli ospiti

E’ possibile sposarsi alle Maldive?

Ai turisti stranieri che vogliano sposarsi alle Maldive è consentito farlo ma non possono registrare legalmente il loro matrimonio. La nostra struttura organizza matrimoni non religiosi – e pertanto sarà necessario contrarre il matrimonio in Italia -, rinnovo delle promesse matrimoniali e ogni altro tipo di cerimonia che gli ospiti desiderano. Possiamo organizzare per coppie in viaggio di nozze, ma non solamente, cene a lume di candela in isole deserte nonché pernottamenti su isole deserte in uno scenario romantico, per una tappa meravigliosa di un viaggio indimenticabile

Che tipo di prese elettriche ci sono alle Maldive?

La corrente elettrica ha un voltaggio da 220V a 240V le prese standard sono quelle di tipo inglese a tre spine rettangolari ma spesso si trovano prese diverse. Il nostro consiglio è di munirvi di un adattatore universale

L’assicurazione medica è inclusa?

No, non è inclusa. Qualora siate interessati potete DARE UN’OCCHIATA QUI

QUALCHE SUGGERIMENTO

  • Portate una crema solare da mettere più volte nel corso della giornata
  • Portate occhiali da sole e cappello
  • Portate un repellente per zanzare come Autan Tropical
  • Portate uno stick per le labbra
  • Non portate scarpe chiuse e/o scarpe con i tacchi
  • Non camminate sui coralli sommersi e non toccate nulla: chi verrà dopo vorrà vedere ciò che avete visto voi!
  • Sono vietati alcolici, stupefacenti, immagini sacre, materiale pornografico, fucili per pesca subacquea e carne di maiale.